Guida alle città danesi

Aalborg

AalborgAalborg si trova nel nord dello Jutland a sud del Fiordo di Lim ed è la quarta città della Danimarca. La città offre al turista strade graziose ed antiche case, alcune in legno perfettamente restaurate, e pur essendo una città piuttosto grande, vi si gode una piacevole atmosfera. 
Nei pressi della piazza principale, Gammel Torv, si trovano i maggiori edifici storici. Sulla piazza si affaccia il palazzo del municipio, risalente al 700. Nella vicina Osteragade si trovano la Jens Bangs Stenhus, una casa in pietra eretta da un mercante nella prima metà del 600 e la Jorgen Olufsens Gaard, altra casa risalente al 600 la cui struttura è costituita da un telaio di legno fatto a graticcio.

Da vedere il duomo, il castello (Aalborghus) del 1539, del quale sono visitabili i bastioni, e le vie commerciali  del centro. Interessante il monastero dello Spirito Santo della prima metà del 1400 con begli affreschi.

Da segnalare il bel museo di arte moderna disegnato dall’architetto finlandese Alvar Aalto, il Nordjyllands Kunstmuseum e l’Aalborg Hallen, un centro culturale piuttosto grande. Nel museo di arte moderna, costruito nel ‘68, sono esposte opere di pittori danesi del XIX e XX secolo e opere di artisti stranieri, in particolare Picasso, Ernst, Leger, e le opere del cosiddetto Gruppo Cobra.
Il nome del gruppo è formato dalle prime lettere del nome di tre città: COpenaghen, BRuxelles e Amsterdam (capitali dei paesi d'origine dei principali artisti del gruppo). La loro arte è un'arte naturale, spontanea, improntata alla libera sperimentazione di modi espressivi diretti e intuitivi.

Ottime e  numerose le caffetterie e i ristoranti, molti i locali, soprattutto nella Jomfru Ane Gade, una via in cui ci si reca per il pranzo a mezzogiorno e alla sera, per bere birra, cocktail, ascoltare musica. Se siete amanti della birra andate al birrificio Søgård Bryghus dove potrete degustare birre artigianali. Delizioso il Caffè Penny Lane, dove si possono comprare specialità locali.
I prodotti tipici di questa zona sono i funghi e l’acquavite, gustata fredda magari con le aringhe.

Da non perdere una visita alle sepolture vichinghe (necropoli di Lindholm Hoje che si trova un po’ fuori Aalborg, su una collinetta), luogo molto bello, suggestivo e tranquillo con annesso museo. Per gli amanti della natura è consigliata una visita al bosco di Rold e, qa solo mezz’ora di macchina dal centro cittadino, e alla natura selvaggia della palude di Lille Vildmose, dove è possibile vedere daini rossi, aquile reali, cinghiali e volpi.

 

 

 

Ultimi articoli

Argomenti correlati

Articoli più letti

Voli economici per la Danimarca seleziona il tuo aeroporto di partenza dall'Italia o dall'estero e scegli tra decine di compagnie, tra cui Ryanair, Easyjet e tante altre e vola con prezzi super convenienti. Risparmia fino al 50%...