Economia in Danimarca

Economia della DanimarcaLa Danimarca è un paese piccolo ma altamente industrializzato e dotato di ottime infrastrutture. L’agricoltura è tecnologicamente avanzata e si esporta molto (circa i due terzi della produzione agricola vengono venduti all'estero), l’industria ed il terziario sono anch’essi all’avanguardia in molti campi.
L’industria alimentare in particolare è una tra le più attive nel mondo (produzione di birra, carne e derivati, pesce e derivati). La lunga tradizione di pesca marittima ha permesso, altresì di sviluppare un’avanzata industria ittica. L’industria leggera e tecnologicamente avanzata è forte e riguarda principalmente informatica, medicina, biotecnologie, telecomunicazioni, farmaci ed energia eolica.
Altri settori importanti sono quello dell’industria tessile, chimica, elettronica, dell'arredamento e delle costruzioni.
L’energia è una delle esportazioni importanti per il paese.
Il settore terziario rappresenta circa il 70% del PIL
Le regioni più sviluppate sono quelle dello Jutland centro-meridionale, dove è concentrata gran parte dell'industria manifatturiera, e dello Sjælland, ricca di imprese di servizi e di industrie leggere avanzate.
Le altre aree hanno comunque uno sviluppo economico ma minore ed il governo investe per incentivarne lo sviluppo.
Tradizionalmente aperta agli scambi con l'estero, l'economia in Danimarca vive molto grazie ai rapporti commerciali. Pensate che le esportazioni contribuiscono per circa il 40% alla formazione del PIL.
In seguito all'esito negativo di un referendum popolare sulla moneta unica non è attualmente prevista l'entrata della Danimarca nell'area euro.

 

Ultimi articoli

Articoli più letti

Voli economici per la Danimarca seleziona il tuo aeroporto di partenza dall'Italia o dall'estero e scegli tra decine di compagnie, tra cui Ryanair, Easyjet e tante altre e vola con prezzi super convenienti. Risparmia fino al 50%...