Scheda riassuntiva Danimarca

Scheda riassuntiva DanimarcaEcco a voi una scheda riassuntiva sulla Danimarca. Si tratta di dati generali, informazioni di massima, dati statistici e relativi al costume locale. Vi sarà uitle leggere questa scheda generale prima di addentrarvi nelle pagine di questo sito.

Documenti per partire: è sufficiente la carta d'identità valida per l'espatrio. I minori devono avere il loro documento (rilasciato dal Comune e vidimato dalla questura).

Forma politica: la Danimarca è una monarchia con un sovrano come capo di stato e un primo ministro come leader politico. La Costituzione danese risale al 1849 e fornisce regole generali per la gestione dello Stato e la regolamentazione di diritti e doveri dei cittadini.
Il parlamento (Folketinget) ha il potere legislativo, il governo ha il potere esecutivo e i tribunali hanno il potere giudiziario.

Geografia: la Danimarca è formata da una parte peninsulare, lo Jutland, a ovest, e da varie isole nella parte orientale.
La superficie totale è di circa 43 mila km2. Le coste sono lunghissime ovviamente, più di 7000 km. Si tratta di un territorio pianeggiante. L’altura principale è di 173 metri.
La Danimarca comprende anche la Groenlandia e le Isole Faroe.

Capitale: Copenhagen.

Popolazione: Gli abitanti della Danimarca sono 5 milioni e 400 cento mila circa. La Groenlandia è abitata da circa 56 mila persone, le Isole Faroe da circa 50 mila. La densità media per km2 è di 120 abitanti.

Lingua: lingua ufficiale della Danimarca è il danese, ma vi sono anche piccole minoranze di lingua germanica; l'inglese è comunque considerata la seconda lingua ufficiale della nazione.

La Danimarca, l’Unione Europea e l’euro: la Danimarca è un membro dell’Unione Europea ma non ha aderito all’Euro.

Moneta danese: In Danimarca la valuta è la corona danese, in danese Kroner. Accettate ovunque la carte di credito. Controllate il cambio prima di partire per farvi un idea dei prezzi delle cose (piuttosto alti rispetto ai nostri).

Religione: Evangelica luterana (95%), musulmana (4%), protestante cattolica (3%), altre

Fuso orario : lo stesso che c'è in Italia

Giorni festivi: 1° gennaio: Capodanno; marzo-aprile: Giovedì Santo di Pasqua; marzo-aprile: Pasqua; marzo-aprile: Venerdì Santo di Pasqua; marzo-aprile: lunedì di Pasqua; 40 giorni dopo Pasqua: Ascensione; 50 giorni dopo Pasqua: Pentecoste; 51 giorni dopo Pasqua: Lunedì di Pentecoste; 12 maggio:Giorno delle preghiere; 5 giugno: Giorno della Costituzione; 25 dicembre: Natale; 26 dicembre: Santo Stefano; 31 dicembre: Ultimo dell’anno

Telefonare: il prefisso per chiamare dall’Italia la Danimarca è 0045. Per telefonare in Italia dalla Danimarca, ovviamente prefisso 0039 + il numero incluso il prefisso.
Il numero per le emergenze è 112. Dalla cabina potete chiamare anche senza mettere soldi o tessera, essendo un numero di emergenza è gratuito. Informatevi sugli orari e i numeri di contatto della guardia medica locale.

Trasporti: in meno di un ora vi muovete in tutta la Danimarca in aereo. Le principali città sono collegata tra loro da voli interni. Da qui potete raggiungere anche la Groelandia!
Gli aeroporti principali sono a: Copenhagen (ne ha due Kastrup e Roskilde), Esbjerg, Karup, Aalborg, Aarhus, Frederikshavn, Odense, Silkeborg, Vejle. Si viaggia molto bene in auto ovunque. La rete stradale è buona, le autostrade gratuite, la segnaletica stradale a terra ha qualche pecca. Se guidate l’auto di qualcun altro fatevi fare un foglio da questa persona dove c’è scritto che vi autorizza.
I treni sono molti, comodi e veloci. Ci sono agevolazioni per giovani, anziani e gruppi.

Che tempo fa: il clima è mite dalla tarda primavera e per tutta l’estate. In estate la temperatura varia dai 15 ai 25 gradi. Piove spesso anche in estate ma brevemente, il cielo si riapre quasi subito.
D'autunno piove spesso e tira molto vento, mentre in inverno le temperature s’irrigidiscono ma non troppo. Il mese più freddo statisticamente è febbraio.
La temperatura media durante l’anno è di circa + 9°C.
Non è il clima freddo e nevoso che ci si aspetta…
Il periodo migliore per recarsi in Danimarca va da aprile ad agosto, quando le temperature medie sono più gradevoli.
I mesi autunnali sono più ventosi e piovosi mentre le festività natalizie l'atmosfera è particolarmente suggestiva (in inverno non fa molto freddo: febbraio, che è il mese più freddo, ha temperature medie di -1°-2° C; nevica di rado).

Orari di negozi, uffici e banche: le banche fanno orario continuato dalle 9.30 alle 16 tutti i giorni (escluso sabato e domenica). Il giovedì sono aperte dalle 9.30 alle 18.00.
I negozi generalmente sono aperti dalle 9/10 alle 17.30. Il giovedì ed il venerdì l’orario di solito è un po’ prolungato fino alle 18.30 19.00
Il sabato i negozi sono chiusi o osservano l’orario 10.00 14.00.
Generalmente i negozi sono chiusi alla domenica. I supermercati ed i centri commerciali in estate sono di solito aperti anche di domenica, talvolta con orario ridotto.

Economia: Il prodotto interno lordo (PIL) è tra i più alti d'Europa se non il più alto.
La Danimarca è un paese molto adatto ad una vacanza con i bambini ed offre tante possibilità anche per i più piccoli in vacanza con la famiglia

Ultimi articoli

Articoli più letti

Voli economici per la Danimarca seleziona il tuo aeroporto di partenza dall'Italia o dall'estero e scegli tra decine di compagnie, tra cui Ryanair, Easyjet e tante altre e vola con prezzi super convenienti. Risparmia fino al 50%...